Il Pizzillo di Stella: una dolce opera d’arte

Gennaio 16, 2024

Tradizione e innovazione.  Il dolce ideato dalla pasticceria Stella rappresenta un’esperienza culinaria unica. Un connubbio magico tra dolcezza e morbidezza. Il Pizzillo è preparato con un morbido impasto di farina di mandorle. Dopo una lenta cottura, raggiunge la perfezione con la fase di inzuppo.

Immerso in una bagna allo strega, assorbe i sapori avvolgenti e le sfumature aromatiche. Un cuore morbido si fonde perfettamente con un guscio di cioccolato croccante,ispirato a una suggestiva località, il Monte Pizzillo, località del Taburno. Ricco di storia, archeologia, miti, innesta alla via Francigena.  E’ usanza consumare questo dolce il giorno di Pasquetta, proprio sul Monte Pizzillo.

La raffinata arte pasticciera di Stella Ricci, rievoca i profumi e le tipicità del posto con un pizzico di innovazione. Un dolce pensiero da regalare anche a chi non è autoctono, per far conoscere il territorio della Valle Caudina, pieno di storia e cultura. Anche il packaging riprende proprio il mitico vaso di Asteass, considerato “il vaso più bello del mondo”. Tale reperto è attualmente esposto al Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio.

Il Pizzillo: un inno al gusto ricercato e all’amore per le proprie radici.